Seleziona una pagina

#MFR19

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Photopoetry- pratiche per una ricomposizione della propria geografia emozionale / Talk con Gabriele Agostini

26 Marzo @ 18:00 - 20:00

Gratuito
Photopoetry- pratiche per una ricomposizione della propria geografia emozionale / Talk con Gabriele Agostini
“… la fotografia, la poesia, come tutta l’arte, è la dimostrazione che da sola la vita non basta.” “La fotografia è uno stato dell’essere, è scoperta di sé. È emersione del subcosciente e dell’occulto, è rottura di momenti apparentemente impenetrabili. Più vicina al sogno dunque, dove vita e morte si intrecciano e coesistono costantemente. Uno sguardo interiore, un attraversamento nell’invisibile, nell’impensabile e nell’indicibile”. Due esempi, per iniziare, Maurice Tabard e Alain Fleischer. Tabard è considerato uno dei padri del surrealismo, ha lavorato prevalentemente sul concetto di ‘rovesciamento’ e di ‘combinazione’ delle immagini. L’incontro a Parigi con Man Ray nel 1928 ha cambiato il suo modo di fotografare. I suoi lavori ci mostrano un’immagine spogliata del suo riflesso, rovesciata e combinata con più soggetti che s’intersecano tra loro. Il MoMa ha dedicato a questo fotografo numerose mostre, e alcune delle sue fanno parte della collezione del The MET Metropolitan Museum of Art di New York.

INFO

Macro Asilo, Sala Lettura

Tel. 3298118416
tetenal@raset.it

Dettagli

Data:
26 Marzo
Ora:
18:00 - 20:00
Costo:
Gratuito
Categoria Evento:
Tag Evento:

Luogo

Macro Asilo
via Nizza, 138
Roma,
+ Google Maps